Torta Tenerina al cioccolato,la torta del amore o un amore di torta?

Secondo voi cosa hanno in comune la Torta tenerina e la pizza margherita ?

Lo confesso,  anche io non ho saputo rispondere subito a questo quesito,e ammettendo la mia ignoranza in proposito mi sono documentata.

Beh nonostante le due ricette non possano essere più diverse sia per ingredienti che per origini regionali,prendono vita in onore di due regine che hanno segnato la storia del nostro paese e che sono diventate onore e vanto di due città fantastiche e allo stesso tempo dei classici di tutta la cucina italiana.

Mentre come è noto la Pizza Margherita è stata creata da un pizzaiolo napoletano in onore della regina Margherita di Savoia consorte di Umberto I ,la Torta tenerina è stata creata in quel di Ferrara per omaggiare la regina Elena di Savoia consorte di Vittorio Emanuele III.

Quest’ultima divenne nota come la sposa dolce e dal cuore tenero proprio come la torta tenerina che in suo onore venne chiamata torta regina del Montenegro o montenegrina per ricordare le origini della regina,e che è ,tra le altre cose,è diventata anche il simbolo per eccellenza degli innamorati.

Infatti la cronaca del tempo ci racconta del colpo di fulmine che sembra colpì i due sovrani al loro primo incontro alla Fenice di Venezia.

Come già accennato la torta è ormai diventato un classico tipico che potete trovare e assaggiare in ogni pasticceria di Ferrara dove comunemente viene anche chiamata in dialetto ferrarese taclenta o tacolenta,ovvero appiccicosa.

Infatti la caratteristica prima di questa preparazione è proprio la consistenza del suo interno che, data la poca presenza di farina e la cottura minima, rimane molto umida all’interno ma con una deliziosa crosticina all’esterno.

Per avere un gusto più deciso ,è possibile sostituire sia la farina dell’impasto nella stessa dose (60 g,più o meno due cucchiai rasi da cucina) che lo zucchero a velo per spolverizzare la torta, con il cacao amaro in polvere.

Mentre ,se volete osare con la variante al caffè ,vi basterà aggiungere all’impasto, prima di incorporare gli albumi montati a neve, 30 ml di caffè.

torta-tenerina-1

Ingredienti:Torta tenerina

per una tortiera da 24 / 26 cm di diametro

Jpeg

  • 200 g cioccolato fondente almeno 72%
  • 125 burro a pezzetti
  • 2 uova medie
  • 100 g zucchero
  • 2 cucchiai rasi di farina (circa 60 g)
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo

Procedimento:Torta tenerina

Sciogliete il cioccolato a bagno maria o al microonde ,aggiungere il burro a pezzetti e lasciatelo intiepidire.

Lavorate i tuorli con lo zucchero e montate gli albumi con un pizzico di sale a neve ben ferma.

unite il cioccolato fuso con i tuorli  ,unite la farina setacciata e amalgamate. torta tenerina

Unite ,a questo punto ,gli albumi montati a neve un poco alla volta,girando dal basso verso l’alto delicatamente.

 torta tenerina

Imburrate una teglia e trasferite il composto all’interno della stessa.

 torta tenerina

Riscaldate il forno a 180 gradi e infornate per massimo 25 minuti tassativi.

A fine cottura spolverate con zucchero a velo o cacao amaro.

questa torta si conserva bene per 2 / 3 giorni fuori dal frigo.

Sperando di avervi fatto cosa gradita presentandovi questo meraviglioso dolce, che vi consiglio vivamente di provare vi rimando alla prossima ….

e come sempre, se vi va lasciatemi un commentino o un segno del vostro passaggio …Ciao

Precedente Torta carote mandorle e cioccolato,sana originale e golosa Successivo Cotechino in crosta di patate al forno con lenticchie in umido

Lascia un commento