Come fare i Ravioli di carne o meglio i tordelli di casa mia

I ravioli di carne,sono,fra le ricette dei primi di pasta fresca ripiena,indiscutibilmente,la preferita dagli italiani da nord a sud,se poi come condimento si utilizza il cremoso e gustoso ragù,che sia bolognese,napoletano o altro diventano il grande classico della cucina italiana più conosciuto e apprezzato,e anche il più invidiato in tutto il mondo.Ogni regione e ogni famiglia ha la sua tipica versione,nella mia zona,ovvero Massa Carrara,li chiamiamo tordelli,e sono come in altre parti d’Italia il piatto più cucinato sia per le feste che normalmente la domenica.Nonostante la ricchezza di sapori è un piatto abbastanza economico e parte del suo successo è dovuto proprio a questo.Oggi i ripieni per farcire i ravioli sono fra i più disparati ma io continuo a preferire questi.Provate e ditemi se non ho ragione..

Ravioli di carne o meglio i tordelli di casa mia

Ingredienti:

Per la pasta all’uovo potete fare riferimento al procedimento a questo link

io per fare circa 60 ravioli di media dimensione ho utilizzato

  • 400 g farina 00 + quella necessaria per il piano di lavoro
  • 4 uova medie
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno di carne

  • 350 g macinato di manzo
  • 100 g mortadella
  • 250 di bietola o spinaci
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 uova
  • 50 g parmigiano
  • se necessita pangrattto
  • sale pepe
  • noce moscata
  • vino bianco secco
  • olio

come si realizza il ripieno per i ravioli di carne:

Per prima cosa preparate il ripieno.Mettete nel mixer carota,sedano e cipolla e tritate tutto.

Mettete il trito ottenuto in una casseruola con un po’ di olio e fatelo rosolare,aggiungete il manzo tritato e fate rosolare anche questo a fuoco vivo.Quando sara ben rosolato,sfumate con il vino.Salate e pepate.Fate asciugare la carne e una volta pronta trasferitela in una terrina a raffreddare.

Nel frattempo tagliate la mortadella in pezzi e mettetela nel mixer insieme alla verdura che avrete lessato e strizzato e tritate finemente.

Riprendete la terrina con la carne e unitevi il mix di verdura e mortadella.Aggiungete uova formaggio grattugiato e noce moscata e se serve un po di pan grattato.L’impasto deve risultare un po’ asciutto.

Sistemate di sale e pepe se serve.

Realizzazione dei ravioli di carne:

A questo punto potete stendere la pasta che avete messo a riposare o procedere alla sua preparazione.

Per il procedimento della preparazione della pasta fresca cliccate qui

Dopo aver preparato e steso le sfoglie di pasta con l’aiuto di uno stampo a vostra scelta(si possono reperire nei negozi di articoli casalinghi),o a mano libera(con un po’ di attenzione e di pratica vengono bene anche così)potete cominciare con il confezionamento dei vostri ravioli.

Se li fate a mano libera stendete una prima sfoglia su cui metterete dei piccoli bocconcini di impasto distanziati fra loro abbastanza da poterli ritagliare con un pennellino bagnate i bordi e adagiatevi sopra un altra sfoglia di pasta partendo dal contorno del ripieno fate aderire la pasta schiacciandola leggermente con le mani facendo uscire tutta l’aria.ritagliate con una rotella taglia pasta.

Se invece utilizzate lo stampo tendete delicatamente la sfoglia per farla aderire alla stampo mettete il ripieno chiudete con l’altra sfoglia e schiacchiate prima con le mani per far aderire le sfoglie e poi con l’aiuto di un mattarello pressatelo ulteriormente per staccare la pasta in eccesso.Giratelo stampo e staccate i ravioli.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocere i ravioli dal momento che salgono in superficie per 4 / 5 minuti o a seconda del vostro gusto,considerate che il tempo di cottura varia a seconda dello spessore della pasta.

Ravioli di carne o meglio i tordelli di casa mia

Consigli:

Cuoceteli un po’per volta perché l’acqua possa riprendere subito il bollore e i ravioli non si appiccichino.

Volendo potete prepararli in anticipo e congelarli in questo caso stendeteli su un vassoio con carta da forno e farina,assicurandovi che il vassoio entri nel congelatore comodamente.e una volta congelati potete conservarli in appositi sacchetti per il gelo.la cottura può essere fatta tranquillamente allo stesso modo dando un paio di minuti in più.

Conditeli con abbondante ragù e una spolverata di parmigiano e renderete tutti felici…

Dimenticavo se volete la ricetta per il ragù potete guardare qui.

Precedente La zuppa di cipolle con fontina,gratinata in forno,un classico intramontabile Successivo Come fare il ragù di carne della mamma,ricetta facile e ricetta veloce

Lascia un commento