Paccheri ripieni alla napoletana con funghi, ricotta e salsiccia

Ho scoperto questa versione dei paccheri ripieni alla napoletana guardando una delle tante trasmissioni televisive di cucina che spesso mi capita di seguire, sia per trovare spunti e idee per il mio lavoro sia perché le chiacchiere dei programmi pomeridiani dopo un po’ mi annoiano.

Non ricordo esattamente in quale di questi programmi l’ho vista, ma mi ha talmente colpito per la sua semplicità che l’ho prontamente segnata, non solo perché adoro i paccheri ma anche perché mi piaceva l’idea del  ripieno con funghi, ricotta e salsiccia. Purtroppo, come spesso accade per le ricette viste in TV, avevo memorizzato il procedimento ma mi ero persa le dosi, quindi per ricostruire la ricetta ho dovuto fare qualche tentativo, non sempre riuscito, finchè alla fine ho trovato le giuste proporzioni per poterla riproporre.

Generalmente io lo servo come piatto unico e l’unica difficoltà reale è riuscire a resistere alla tentazione di una seconda e terza porzione!

paccheri alla napoletana con funghi, ricotta e salsiccia

 

Ingredienti:

paccheri alla napoletana con funghi, ricotta e salsiccia

Per 4 persone o una teglia 22 / 24 di diametro

  • 500 g di paccheri
  • 300 g salsiccia
  • 300 g funghi misti o champignon
  • 250 g ricotta vaccina
  • 100 g circa parmigiano
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 carota
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • un po’ di brodo (se occorre)
  • sale
  • pepe
  • olio( quanto basta)

Per la besciamella :

  • 250 ml latte
  • 50 g farina
  • 50 g burro
  • sale
  • pepe
  • noce moscata(facoltativa)

Come si preparano i paccheri ripieni alla napoletana:

Per prima cosa  preparate la besciamella e cuocete i paccheri in abbondante acqua salata e scolarli molto al dente.

Raffreddarli velocemente sotto l’acqua e condirli con un filo di olio per evitare che raffreddandosi si attacchino.

Come preparare il ripieno per i paccheri:

Tagliate i funghi e spellate le salsicce.

Tritate 1/2 cipolla, 1 spicchio di aglio, un pezzetto di carota e un ciuffetto di prezzemolo quindi metteteli in una casseruola con un po’ di olio e fateli rosolare.

Aggiungere le salsicce e successivamente i funghi, salate, pepate e fateli insaporire per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco e fate cuocere finché i funghi non saranno appassiti aggiungendo all’occorrenza un po’ di brodo per non farli bruciare.

Verso metà cottura aggiungete i due cucchiai di concentrato di pomodoro e terminate la cottura facendo ritirare l’eventuale liquido presente.

Quando il vostro ripieno sarà cotto trasferitelo in una terrina e fatelo intiepidire.

Come assemblare i paccheri ripieni:

Unite al ripieno di funghi e salsiccia la ricotta scolata dal suo liquido di governo e un cucchiaio di parmigiano e amalgamate il tutto, aggiustando di sale.

Con l’aiuto di un cucchiaino riempite i paccheri.

Mettete un po’ di besciamella sul fondo di una tortiera a cerniera e adagiate in posizione verticale i paccheri fino a riempire tutta la circonferenza .

Ricoprite i paccheri con la besciamella attendendo qualche minuto perché possa riempire gli spazi vuoti fra un pacchero e l’altro e ripetete l’operazione. Spolverate con parmigiano e infornate a 200°C per almeno 30 minuti o finché non vedrete una bella crosticina dorata in superficie.

Indicazioni terapeutiche da consumarsi in compagnia accompagnata da un buon bicchiere di vino rosso.

Alla prossima.

Precedente Tiramisù,la ricetta classica Successivo Trippa in umido con fagioli ricetta veloce di casa mia

Lascia un commento