Chiacchiere fritte,ricetta tradizionale di carnevale

Ultima settimana di Carnevale ! Non si può non fare le chiacchiere.Ma che dire per presentarle che non sia già stato detto e ridetto…Credo un ‘unica cosa:non è Carnevale se in casa non le avete.

Sono le frittelle per eccellenza facilissime da fare e fantastiche da assaggiare,ci si può tuttalpiù sbizzarrire con gli aromi nella preparazione variando il tipo di liquore che utilizzerete,e anche la presentazione,semplici con lo zucchero a velo,intinte nel cioccolato fondente e cosparse di granella di nocciole o pistacchi o perché non provare a farle bicolore metà nel cioccolato fondente e metà con quello bianco,e perché non dargli magari una forma diversa,a mascherina a farfalla o a fiocchetto…Beh le varianti sono infinite quindi scatenate la fantasia in fondo è o non è Carnevale…

Ricetta tradizionale delle chiacchiere fritte di carnevale

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 50 g burro
  • scorza grattugiata di arancia o limone
  • 50 g zucchero semolato
  • un goccio di liquore a scelta
  • 2 uova medie
  • olio di semi per friggere abbondante
  • facoltativo 1 cucchiaino di lievito per dolci

Come si preparano le chiacchiere di carnevale:

Impastare la frolla con farina uova burro zucchero la scorza grattugiata e il liquore e se volete il pizzico di lievito,la pasta deve essere abbastanza elastica e non troppo soda.

Tagliate il panetto in pezzi e con l’aiuto del mattarello o della macchinetta per la pasta stendete una sfoglia non troppo sottile ricordandovi di infarinare il piano di lavoro e la sfoglia perché non si appiccichi.

A questo punto potete dargli la forma e le dimensioni che volete con un taglia pasta o formine diverse,se come me avete scelto la forma classica ritagliate dei semplici rettangoli con un taglio in mezzo.Ricetta tradizionale delle chiacchiere fritte di carnevale

 

Scaldate l’olio di semi che dovra essere abbondante e quando sara in temperatura immergete le frittelle fino a doratura non più di due per volta in modo che la temperatura dell’olio non si abbassi e voi possiate gestire meglio la cottura.

Se l’olio dovesse diventare troppo bollente abbassate leggermente la fiamma.

Scolate le frittelle e mettetele su carta assorbente,quando avrete terminato spolverate con zucchero a velo o decoratele come preferite.

Per conservarle riponetele in un sacchetto di carta da pane.

BUON CARNEVALE A TUTTI….. 😆 

 

Lascia un commento